L’expo è alle porte, buone notizie per le aziende come FCA e Intesa!

 

  • CFD su più di 2.000 azioni - Tutte le principali borse finanziarie.
  • Software proprietario - Facile da installare, facile da usare, interfaccia intuitiva. Funziona su tutti i dispositivi.
  • Società regolamentata - Plus500UK Ltd è autorizzata e regolamentata dall'Autorità della Condotta Finanziaria (FRN 509909).
    Plus500CY LTD è autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (Licenza N. 250/14)..

 

  • Bonus di Benvenuto: 100% Fino a 5.000$
  • 6 classi di asset: CFD su più di 300 strumenti
  • Piattaforme Trading "Industry Standard": MetaTrader4 e MetaTrader5
  • Broker con licenza e regolamentato - XM Group è titolare delle licenze della FCA nel Regno Unito.

 

  • Fino a $10mila di Bonus al momento dell'iscrizione - Dal 20% al 50%, a seconda del deposito iniziale.
  • Webinar di Formazione sul Trading + Corsi online + video tutorials gratuiti.
  • Gestore Cliente Analista Senior - Per tutti i tipi di account.
  • Carta di Debito Ava - Ritira i tuoi guadagni su una carta di debito e utilizzala sia per pagamenti on-line sia ai bancomat.

 

  • Formazione gratuita - formazione personalizzata, eBooks esclusivi, webinar, tutorial video.
  • Notizie di mercato e analisi. Tutti i giorni.
  • Le più popolari e potenti piattaforme di trading: MT4, Sirix WebTrader e altre ancora.

Il primo maggio a Milano prenderà inizio l’ EXPO 2015 ovvero la fiera universale per eccellenza che questa volta sarà completamente dedicata al cibo e all’alimentazione. Questa grande esposizione avrà come punto cardine spettacoli, presentazione di prodotti ed eventi. Appartenere al territorio Italiano per le aziende sarà un punto a proprio vantaggio che va ad aggiungersi alle spiccate capacità delle eccellenze presenti. Uno dei tanti dati per misurare il successo di EXPO sarà sicuramente la vendita dei biglietti dato che è un’esposizione a pagamento. Secondo gli ultimi dati sono stati venduti più di 8,5 milioni di biglietti, anche se il commissario Giuseppe Sala confida nell’obiettivo dei 20 milioni entro la fine che avverrà il 31 ottobre.

Non era mai successo di vendere tanti biglietti prima dell’inizio e tenendo conto che una giornata costa intorno ai 30 euro, possiamo ben immaginare la quantità di entrate. Tanti biglietti significa tante persone, ed è proprio su di essi che aziende come FCA e Intesa cercheranno di raggiungere.

Il ruolo di FCA e i suoi investimenti in EXPO

Come ben sappiamo nei primi due mesi del 2015 vi è stato un forte incremento del mercato dell’auto con addirittura un +12,26%. Molti esperti in materia danno come spiegazione a questo forte innalzamento la forte crescita avvenuta nelle immatricolazioni per il noleggio. Sempre nei primi due mesi il rating ha raggiunto una quota di mercato del ben 26,9%. La particolarità legata ad EXPO è che ben 7 dei 20 milioni di visitatori attesi all’evento avranno necessità di noleggiare un’autovettura. È il cosi detto “effetto EXPO” a far salire ancora di più dal punto di vista economico e di visibilità le case automobilistiche (in particolar modo FCA). Fiat Chrysler Automobiles è presente in tre aree di investimento:  

  • La prima area è quella automobilistica, infatti andando di pari passo con il tema della sostenibilità, FCA ha consegnato da poco una flotta di autovetture a bassissima emissione che verranno usate come courtesy car. Oltre a questo come abbiamo già detto si dovrà aggiungere la partecipazione nelle aziende di noleggio della società FCA.
  • La seconda e terza area sono collegate perché tratteranno di agricoltura e trasporti. FCA infatti ha da poco avviato un grande piano comunicativo strettamente collegato al tema dell’EXPO “Nutrire il pianeta, energia per la vita” poiché è produttore leader mondiale di macchine agricole.

Impara a trarre profitto dagli stock Fiat e Intesa

Quali sono le novità che proporrà Intesa?

Intesa Sanpaolo ha da poco concluso il proprio padiglione e come obiettivo fondamentale ha quello di dare una forte testimonianza della Banca verso i temi della salvaguardia del paese e della crescita economica. Ecco cosa succederà in questi 6 mesi:

  • Ci sarà un ricco calendario di eventi sul tema dello “sharing” , quindi della condivisione di idee, esperienze e perché no anche di normalissime storie comuni.
  • Essendo stato articolato in 5 aree, ogni giorno si potranno ammirare diversi laboratori e spettacoli proposti da prestigiosi partner tra i quali il Teatro alla Scala e il San Carlo di Napoli.
  • Tutti i visitatori avranno la possibilità di provare soluzioni tecnologiche innovative per entrare nei servizi bancari e nell’ottica della digitalizzazione bancaria.
  • In una particolare sezione chiamata “Ecco la mia impresa” 400 imprese racconteranno la loro esperienza per dare nuova fiducia ai giovani e lavoratori.
  • Intesa inoltre si pone come uno dei punti fondamentali per la vendita dei biglietti che avverrà fino alla fine dell’esposizione e che ha già registrato un record.

Investi anche tu in FCA e Intesa!

Sono molti gli elementi che porterebbero l’Expo ad aiutare dal punto di vista del trading tutti coloro che vogliono comprare azioni FCA e Intesa. Secondo questi infatti ci sembra doveroso consigliare di utilizzare dei siti di trading e CFD per poter investire e fare trading sulle azioni FCA e Intesa per poter così approfittare delle oscillazioni del prezzo a proprio vantaggio. Un ottimo modo per trarre profitto nel breve termine sarà quello di fare trading con i CFD su FCA e Intesa offerti da Plus500. I CFD infatti consentono di operare con piccoli budget a partire da 100€ e di ottenere profitti dai rialzi e dai ribassi del prezzo dei cambi.

Apri un conto CFD con uno dei seguenti broker e inizia subito a fare trading:

BrokerDeposito MinimoLeva CFD AzioniUtilizzo sui dispositiviApri un conto
$1001:20

Name Button

Comprare Azioni Fiat Chrysler Automotives con AVA Trade$1001:20

Name Button

Trading Azioni Fiat Chrysler Automotives CFD con Markets.com$1001:20

Name Button

Quale sarà l’impatto di Expo sulle azioni FCA e Intesa?

Raccontaci la tua opinione e lascia un commento qui sotto:

Commenti